domenica 25 dicembre 2016

RINGRAZIO MARIA PER AVERTI CONOSCIUTO

7 commenti:

  1. Hai ragione ad amarlo! e' un uomo stupendo.Auguri anche da me al Mago di piazza San Marco!

    RispondiElimina
  2. Sei veramente innamorata cotta e sei sempre ancor più meravigliosa.Ti auguro ancora un altro Calendimaggio fiorentino dell'era medicea di Poliziano.

    RispondiElimina
  3. HANNAH Ambrosini Amati.25 dicembre 2016 09:29

    LEGGO SUL WEB:Il Calendimaggio (da calende di maggio) o Cantar maggio, è una tradizionale festa popolare fiorentina, ormai andata persa, che si svolgeva ai primi di maggio, per festeggiare l’arrivo della piena primavera. A Firenze si celebrava il 1° maggio con il rito della fioritura, cioè, in onore del risveglio primaverile della Natura, i fiorentini portavano in processione i “maggi” o “majo”, cioè i rami fioriti degli alberi, che poi i giovani appendevano alle porte delle case delle loro innamorate come simbolo del loro corteggiamento. Se la ragazza apprezzava il corteggiamento ed il corteggiato, ecco che lei metteva in casa il ramo ed il “maggio” avrebbe dato il frutto sperato dall’amato. Boccaccio, nella sua “Vita di Dante” scrive che proprio il 1° maggio del 1274 il sommo poeta conobbe la sua amata Beatrice.
    Nei primi giorni di maggio così in Firenze si svolgevano le maggiolate, cioè festose celebrazioni fatte di canti, suoni e balli. Le fanciulle, con le teste ricoperte di ghirlande di rose, giaggioli e ginestre, camminavano per la città, ed accompagnate da strumentisti, improvvisavano danze tradizionali, “a rigoletto” (girotondo) e cantavano le ballate composte con i versi dei poeti.
    In quei giorni le attività commerciali erano sospese e la città per un mese diventava sede di festosi ritrovi popolari. Centro della festa era Piazza della Signoria, ma tutta la città era coinvolta e presa dalla festa.
    ANCHE QUEST'ANNO,LETY, A MAGGIO AVRAI IL RAMO DI FIORI DI PESCO ADORNATO CON FIORI DI ALTRI ALBERI DA FRUTTA E LE ORMAI TRADIZIONALI ROSSE ROSSE CON UNA SOLA DI COLORE GIALLO.

    RispondiElimina